SINDROME MANI E PIEDI

Alcuni chemioterapici (in particolare la capecitabina e i taxani) danno grossi problemi a mani e piedi.


Consigliamo:

  ⁃ fin da subito usare abbondantemente crema all'urea 20% e non aspettare che si presenti il problema
  ⁃ non usare mai scarpe strette
  ⁃ cambiare frequentemente (più volte al giorno) scarpe
  ⁃ quando possibile scarpe/ciabatte in spugna morbida (tipo ciabatte da bagno)
  ⁃ in estate scarpe il più possibile aperte
  ⁃ quando molto acuta viene quasi sempre sospeso il farmaco da parte dell'oncologo
  ⁃ non bucare le bolle onde evitare infezioni
  ⁃ tenere curate le unghe (podologo)
  ⁃ evitare il più possibile sfregamento (calzini stretti)
  ⁃ alcuni dicono che faccia bene anche l'acqua salata
  ⁃ quando si forma belle morta ai talloni, come bisognerebbe fare anche senza sindrome, non
  ⁃ usare lamette varie
  ⁃ quando bruciano può servire del ghiaccio
  ⁃ usare i guanti quando si fa lavori domestici (meglio farli fare agli altri)
  ⁃ non tenere le mani su fonti di calore oppure troppo esposte al freddo rigido


Vedi anche

http://www.informazionisuifarmaci.it/eritrodisestesia-palmo-plantare-da-capecitabina-833
https://martha-care.com/portfolio/la-sindrome-mano-piede/

SINDROME MANI E PIEDI http://www.informazionisuifarmaci.it/eritrodisestesia-palmo-plantare-da-capecitabina-833 https://martha-care.com/portfolio/la-sindrome-mano-piede/ ⁃ fin da subito usare abbondantemente crema all'urea 20% e non aspettare che si presenti il problema ⁃ non usare mai scarpe strette ⁃ cambiare frequentemente (più volte al giorno) scarpe ⁃ quando possibile scarpe/ciabatte in spugna morbida (tipo ciabatte da bagno) ⁃ in estate scarpe il più possibile aperte ⁃ quando molto acuta viene quasi sempre sospeso il farmaco da parte dell'oncologo ⁃ non bucare le bolle onde evitare infezioni ⁃ tenere curate le unghe (podologo) ⁃ evitare il più possibile sfregamento (calzini stretti) ⁃ alcuni dicono che faccia bene anche l'acqua salata ⁃ quando si forma belle morta ai talloni, come bisognerebbe fare anche senza sindrome, non ⁃ usare lamette varie ⁃ quando bruciano può servire del ghiaccio ⁃ usare i guanti quando si fa lavori domestici (meglio farli fare agli altri) ⁃ non tenere le mani su fonti di calore oppure troppo esposte al freddo rigido